Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website
Torna a Modena Expo Elettronica: 400 espositori, quattro eventi in uno.
Share this… Facebook Pinterest Twitter Linkedin Torna a Modena Expo Elettronica: 400 espositori, quattro eventi in uno.
abb rinascimento dig

Dopo le feste, grandi affari: Modena Fiere apre le porte all’elettronica, all’informatica e agli hobby: dal modellismo, al collezionismo di dischi e fumetti fino ai cosplayer e ai videogiochi.

Torna sabato 13 e domenica 14 gennaio (orario continuato dalle 9 alle 18) nei padiglioni di viale Virgilio, Expo Elettronica, l’evento più atteso da esperti, informatici, radioamatori, appassionati del fai-da-te ma anche semplicemente da chi è alla ricerca di buone occasioni fra migliaia di articoli di elettronica di consumo e professionale: 17mila metri quadrati zeppi di articoli elettronici per l’intrattenimento, la comunicazione e il lavoro, in ufficio e a casa, proposti da oltre 400 espositori provenienti da tutta Italia.

Pc e periferiche, smartphone, tablet, audio e multimedia, lettori e masterizzatori, dvd, decoder digitali e satellitari, videosorveglianza, accessori e materiali di consumo, piccoli elettrodomestici sono solo alcuni dei numerosi prodotti sottocosto, non più disponibili negli scaffali della GDO oppure surplus, accanto ad una serie di introvabili tra cui componenti, ricambi, minuteria per l’autocostruzione e la riparazione.

La manifestazione fa leva sulle passioni e, accanto all’elettronica, presenta altre quattro sezioni tematiche: makers, modellismo statico e dinamico, dischi e fumetti rari e da collezione e il coloratissimo mondo dei cosplayer.

Quest’anno sarà ancora più ricco Mo.Ma Modena Makers, evento dedicato ai makers, che si pone l’obiettivo di presentare una panoramica comprensibile a tutti sulle nuove opportunità che la tecnologia offre, ad oggi, per chi vuole confrontarsi con l’universo DIY (do it yourself). MoMa da spazio ai progetti di Istituti Tecnici, Associazioni e FabLab. Il pubblico potrà visionare progetti di automazione, vedere all’opera le stampanti 3D, Droni, partecipare ai mini talk di aggiornamento e approfondire i vantaggi del Software Libero e Open Source in una logica di condivisione del sapere tecnologico e artigiano.

Share this…

About author

digitalvoice

555555555555555555555ssssssssssss