Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website
Rapporto Assinform: Il mercato digitale è cresciuto dell’ 1,2%
Share this… Facebook Pinterest Twitter Linkedin Rapporto Assinform: Il mercato digitale è cresciuto dell’ 1,2%
abb rinascimento dig

Ecco i dati dell’ultimo Rapporto Assinform – NetConsulting cube sull’andamento del settore ICT nei primi sei mesi del 2016. I dati fanno ben sperare.

Nel periodo di riferimento, infatti, il mercato digitale nel suo complesso è cresciuto in Italia dell’1,2%, rispetto al medesimo periodo del 2015, e si è attestato su un valore di 31.953 M€; un dato questo che lascia intravvedere una crescita per tutto il 2016 nell’ordine dell’1,3%, per 65.759 M€.

Gli andamenti dei diversi segmenti hanno evidenziato anche per questo semestre il rallentamento di quelli più tradizionali e il dinamismo di quelli più legati alla trasformazione digitale dei modelli produttivi e di servizio. Alla crescita hanno concorso tutti i comparti tranne i servizi di rete: Servizi ICT a 5.198,5 M€ (+2%); Software e Soluzioni ICT a 2.863 M€ (+4,8%); Dispositivi e Sistemi a 8.355 M€ (+1%); Contenuti Digitali e Digital Advertising a 3.816 M€ (+9%). La componente dei servizi di rete e Tlc è invece in decrescita del 2,2%.

Il segmento dei dispositivi e dei sistemi risulta ancora condizionato dall’andamento dei PC che è calato dell’8% in volumi. In questo contesto di decrescita si è però registrato un aumento, sempre in termini di unità vendute, del 10% dei PC server a dimostrazione dell’esistenza sul mercato di server sempre più performanti e come conseguenza diretta della realizzazione di nuovi data center.

Il software registra andamenti differenziati: il system software (-0,4%) è condizionato dal calo della vendita dei PC e quello del middleware passa al negativo (-0,3%), contro il +2,6% dei primi sei mesi dello scorso anno, quale riflesso della trasformazione in Cloud di acquisti precedentemente effettuati sotto forma di licenze. La parte più importante del mercato, per dimensione, è rappresentata dal software applicativo, con una crescita del +7,1% grazie anche a due importanti driver: l’IoT, destinato a crescere in modo significativo anche nei prossimi semestri, e le piattaforme Web.

Nelle parole di Giancarlo Capitani, Presidente di NetConsulting cube, uno sguardo anche al futuro che vedrà big data e cloud, piattaforme di gestione Web, mobile business e sicurezza come le componenti più in crescita da qui al 2018. E ovviamente Industria 4.0, che per Capitani, «sarà efficace e genererà effetti sensibili solo se i 13 Mld€ attesi per i prossimi tre anni verranno fattivamente inclusi nel DEF in discussione in questi giorni. Altrettanto importante sarà, infine, la velocità con cui il programma verrà realizzato».

Share this…

About author

digitalvoice

555555555555555555555ssssssssssss