Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website
La  eMobility  a un punto di svolta secondo l’analisi EY sulle infrastrutture di ricarica
La  eMobility  a un punto di svolta secondo l’analisi EY sulle infrastrutture di ricarica
abb rinascimento dig

Dopo diversi anni di previsioni abbastanza ottimistiche sull’adozione dei veicoli elettrici o EV (Electric vehicle), la eMobility ha finalmente raggiunto un punto di svolta. È quanto emerge dall’analisi EY sulle infrastrutture delle ricariche elettriche in Europa. Nel 2021, infatti, 1/5 delle nuove immatricolazioni in Europa è stata elettrico. Anche se i veicoli elettrici rappresentano oggi solo l’1,5% dei 326 milioni del parco auto totale europeo, secondo EY la quota crescerà fino a 65 milioni di veicoli entro il 2030 e raddoppierà a 130 milioni di veicoli entro il 2035.

Giacomo Chiavari (NELLA FOTO), EY Parthenon, Europe West Strategy&Transaction Energy Leader, commenta: “Stiamo per raggiungere, in Italia come in Europa, un momento importante nell’adozione dei veicoli elettrici. Le infrastrutture di ricarica e gli operatori del settore sono chiamati da una parte a rispondere alle nuove e dinamiche esigenze dei consumatori, dall’altra a cogliere un’opportunità di business che sta maturando. La pianificazione dei sistemi di ricarica della mobilità elettrica deve essere un esercizio orchestrato in modo da dare valore ai prossimi investimenti ed installazioni. È dunque fondamentale progettare un sistema di infrastrutture che sia disegnato intorno alle necessità e future abitudini dei clienti degli utenti, efficiente, attrattivo per gli investitori e sostenibile sul lungo periodo”.

Attualmente, ci sono 374 mila punti di ricarica accessibili al pubblico in Europa, cresciuti del 40% nel 2021. Ma il numero di caricabatterie nelle varie aree geografiche rimane disomogeneo. Paesi quali Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi e Regno Unito rappresentano più del 60% del totale delle stazioni di ricarica accessibili al pubblico. Tuttavia, sono 10 i Paesi europei che non hanno una sola stazione di ricarica ogni 100 km di strada.

Le previsioni di EY sui 27 Stati membri dell’Unione Europea, oltre a Regno Unito, Norvegia e Svizzera, indicano che l’Europa avrà bisogno di circa 14 milioni di caricabatterie entro il 2025, aumentando a 34 milioni entro il 2030 e circa 65 milioni entro il 2035. I caricatori domestici faranno da apripista, rappresentando l’85% dello stock complessivo, equivalente a quasi 30 milioni di caricatori entro il 2030 e 56 milioni entro il 2035.

Negli ultimi tempi si è rafforzata la consapevolezza che, senza un’adeguata infrastruttura di ricarica, la produzione di veicoli elettrici non può raggiungere il massimo delle capacità. Sia la ricarica regolare che la ricarica rapida, se calibrate adeguatamente, possono produrre un tasso di rendimento interno (IRR) superiore al 20% con un ritorno dell’investimento da 4 a 5 anni.

Tra i vari tipi di infrastrutture di ricarica, la ricarica domestica continuerà a essere la forma di ricarica più diffusa, con una copertura superiore all’85%.  I punti di ricarica presso i luoghi di lavoro o le destinazioni più comuni (centri commerciali, parcheggi, ristoranti) sono un secondo segmento di crescente interesse. I punti di ricarica lungo le autostrade sono l’opzione più difficile in termini di garanzia di un ritorno, soprattutto a causa della durata della carica che tende a superare la sosta media.

Riconoscendo il potenziale legato al mercato della ricarica dei veicoli elettrici, i grandi operatori si stanno posizionando attraverso una serie di acquisizioni e partnership lungo la catena del valore delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici in diversi Paesi

Affinché l’infrastruttura di ricarica acceleri alla velocità a cui viaggia la mobilità elettronica, è necessario un intervento e un coordinamento tra diversi soggetti interessati. Attualmente esistono diversi fattori abilitanti, la cui assenza potrebbe rallentare il ritmo di espansione: interventi efficaci delle amministrazioni locali per accelerare i permessi per l’installazione delle colonnine; collegamento alla rete e rafforzamento della rete elettrica: i ritardi (fino a tre anni in alcuni Paesi europei) e i disaccordi su chi debba sostenere i costi possono ostacolare i progressi; interoperabilità tra le reti di ricarica: l’assenza di standard comuni (hardware e software) limita la scelta degli utenti su dove ricaricare e come pagare.

In vista di un’adozione generalizzata, un ecosistema che comprenda amministrazioni, autorità, città, CPO, fornitori di servizi di eMobility (eMSP), OEM (i.e. Produttori di autovetture) e aziende di rete ha un ruolo decisivo nel riunire le molteplici componenti di un settore emergente per rispondere al meglio ai bisogni dei consumatori.

About author

digitalvoice

555555555555555555555 ssssssssssss
CONTACT US
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars,
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
Thank You. We will contact you as soon as possible.
COMPANY NAME
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia montes
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico vutario
  • Montes vutario lacus quis preambul denlac
  • Leftomato denitro oculus softam lorum quis
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix digit
  • Dualo fitemus lacus quis preambul patturtul
CONTACT US
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Increase more than 700% of Email Subscribers!
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse, arcu, etiam pulvinar.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico
  • Montes vutario lacus quis preambul den
  • Leftomato denitro oculus softam lorum
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix
  • Dualo fitemus lacus quis preambul pat
  • Montes vutario lacus quis digit turtulis
  We hate spam and never share your details.
Vuoi registrarti alla nostra newsletter ?
CONTACT US
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars,
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
Thank You. We will contact you as soon as possible.
COMPANY NAME
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia montes
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico vutario
  • Montes vutario lacus quis preambul denlac
  • Leftomato denitro oculus softam lorum quis
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix digit
  • Dualo fitemus lacus quis preambul patturtul
CONTACT US
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Do you want more traffic?
Dignissim enim porta aliquam nisi pellentesque. Pulvinar rhoncus magnis turpis sit odio pid pulvinar mattis integer aliquam!
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico
  • Montes vutario lacus quis preambul
  • Leftomato denitro oculus softam lorum
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix
  • Dualo fitemus lacus quis preambul bela
PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iMTAwJSIgaGVpZ2h0PSIxMDAlIiBzcmM9Imh0dHA6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vZW1iZWQvajhsU2NITzJtTTAiIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+
* we never share your details with third parties.