TwitterLinkedin
Roberto Liscia: “Una svolta che non si può rimandare”
Roberto Liscia: “Una svolta che non si può rimandare”
Puliamo il mondo 2019

intervista a Roberto Liscia, presidente Netcomm e Federazione del Digitale

 

“La svolta digitale non si può più rimandare, è un passaggio obbligato e una delle infrastrutture fondamentali in cui il nostro Paese deve investire è la cultura del digitale. Il punto di partenza per la digital transformation deve essere una nuova forma mentis delle imprese, dei cittadini e del Governo”. Parola di Roberto Liscia, presidente Netcomm e da qualche mese anche presidente della nuova Federazione del Digitale, l’organismo che ha visto la luce dalla volontà di Netcomm e IAB Italia e che si pone l’obiettivo di promuovere e sviluppare l’evoluzione digitale nel Paese, generando una crescita sostenibile ed etica a favore dei cittadini e delle imprese.

“In questa prospettiva la missione di Federazione del Digitale è quella di aiutare, in collaborazione anche con il Governo italiano, gli imprenditori e le istituzioni ad adottare le tecnologie e sviluppare la cultura delle piccole medie imprese, che rappresentano la gran parte del tessuto imprenditoriale italiano. Sarà hub del cambiamento attraverso l’agevolazione dell’incontro e della creazione di un ecosistema basato sulla conoscenza e non su interessi circoscritti. La condivisione è la leva per creare quella sostenibilità che serve all’ecosistema digitale. Per questo lo strumento principale di conoscenza sarà la diffusione di ricerche e studi per sensibilizzare gli interlocutori a uno sviluppo sostenibile ed etico del digitale a favore dei cittadini e delle imprese.”, spiega ancora Liscia.

Ma a che punto è lo sviluppo del digitale nel nostro Paese e quali le prossime sfide? Ce ne parla proprio Roberto Liscia in questa intervista.

Sistema Italia: su quali priorità si deve lavorare oggi nell’ambito del digitale e delle nuove tecnologie?

“L’Italia ha un ritardo epocale in termini di diffusione della conoscenza del digitale verso gli studenti, le imprese e i cittadini e questo sta provocando un rallentamento del Pil italiano e della concorrenza del sistema Italia verso gli altri Paesi, anche in termini di occupazione. Questi elementi creano un gap di accettazione e di utilizzo delle tecnologie che ci sta lasciando ai margini della trasformazione digitale in atto, per questo le priorità su cui siamo chiamati a lavorare oggi sono la cultura e l’etica del digitale, motivo per cui nasce Federazione del Digitale.

Quali sono gli strumenti e gli sviluppi che giocheranno il ruolo prioritario?

“Il ruolo chiave lo gioca senza dubbio un cambiamento radicale nella cultura e solo lavorando in logica di collaborazione e di ecosistema e chiamando a raccolta tutte le imprese e le associazioni dei professionisti potremo finalmente accelerare e aumentare le opportunità di occupazione e il livello di competitività del nostro Paese. Attraverso gli investimenti in tecnologia potremo ottimizzare la produttività individuale e quella delle imprese, oltre a migliorare la capacità di utilizzare il digitale per sviluppare prodotti innovativi, con l’obiettivo a lungo termine di aumentare il Pil italiano derivante dal digitale, che oggi vale il 4%, la metà di quello dei Paesi più evoluti”.

Quali sono i settori più avanti e quali invece quelli che hanno maggiore bisogno di una spinta nella digital transformation?

“Esistono alcuni settori come l’e-commerce, il digital retail e l’IoT che sembrano presidiare maggiormente gli spazi di conversazione, essendo settori dalle ricadute più dirette e visibili per il consumatore finale. Questo non significa, però, che in certi ambiti non ci sia più margine di sviluppo, tutt’altro: le potenzialità di crescita sono estremamente elevate in questi e altri comparti della digital transformation come big data, intelligenza artificiale e blockchain”.

E’ ormai stata presentata ufficialmente la Federazione del Digitale: quali saranno i prossimi step?

“Per ora abbiamo definito statuto e missione della Federazione, i prossimi passi saranno la selezione del board e del comitato strategico. E quindi partiremo con la chiamata alle armi degli altri soggetti, associativi e non, che vorranno salire a bordo”.

E’ necessario investire di più nella formazione secondo lei? Esiste un gap tra la richiesta di profili e la diffusione di competenze adatte?

“Lo sviluppo tecnologico sta incidendo anche sulle competenze richieste ai lavoratori e non è difficile immaginare che in futuro a oltre 9 profili su 10 sarà associata la richiesta di competenze digitali, per questo insistiamo sull’importanza della formazione. Il gap tra la richiesta di profili e la diffusione di competenze adatte è un dato di fatto. Serve però creare ponti di informazione e conoscenza, oltre che promuovere l’esistenza delle opportunità offerte dal digitale, un settore che in Italia registra una crescita dell’11,6% anno su anno, dato che genera un incremento anche nell’occupazione: solo tra il 2017 e il 2018 il numero di lavoratori del settore è passato da 253.000 a 285.000 (+12,7% anno su anno).

 

Nella Foto Roberto Liscia, presidente Netcomm e Federazione del Digitale

 

 

About author

digitalvoice

CONTACT US
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars,
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
Thank You. We will contact you as soon as possible.
COMPANY NAME
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia montes
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico vutario
  • Montes vutario lacus quis preambul denlac
  • Leftomato denitro oculus softam lorum quis
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix digit
  • Dualo fitemus lacus quis preambul patturtul
CONTACT US
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Increase more than 700% of Email Subscribers!
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse, arcu, etiam pulvinar.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico
  • Montes vutario lacus quis preambul den
  • Leftomato denitro oculus softam lorum
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix
  • Dualo fitemus lacus quis preambul pat
  • Montes vutario lacus quis digit turtulis
  We hate spam and never share your details.
Vuoi registrarti alla nostra newsletter ?
CONTACT US
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars,
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
Thank You. We will contact you as soon as possible.
COMPANY NAME
Dolor aliquet augue augue sit magnis, magna aenean aenean et! Et tempor, facilisis cursus turpis tempor odio. Diam lorem auctor sit, a a? Lundium placerat mus massa nunc habitasse.
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia montes
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico vutario
  • Montes vutario lacus quis preambul denlac
  • Leftomato denitro oculus softam lorum quis
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix digit
  • Dualo fitemus lacus quis preambul patturtul
CONTACT US
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Do you want more traffic?
Dignissim enim porta aliquam nisi pellentesque. Pulvinar rhoncus magnis turpis sit odio pid pulvinar mattis integer aliquam!
  • Goblinus globalus fantumo tubus dia
  • Scelerisque cursus dignissim lopatico
  • Montes vutario lacus quis preambul
  • Leftomato denitro oculus softam lorum
  • Spiratio dodenus christmas gulleria tix
  • Dualo fitemus lacus quis preambul bela
PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iMTAwJSIgaGVpZ2h0PSIxMDAlIiBzcmM9Imh0dHA6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vZW1iZWQvajhsU2NITzJtTTAiIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+
* we never share your details with third parties.